Category Archives: Rassegna Stampa

Scuola media, per 600 mila la scelta delle superiori

Istituti aperti per orientare i ragazzi sulla decisione

OPEN DAY
ROMA Il futuro si decide a quattordici anni, anche a tredici. Da gennaio, per un mese (le date precise devono essere ancora comunicate dal ministero dell’Istruzione) si apre una finestra sulla vita che sarà. Chi è all’ultimo anno della scuola media deve indicare cosa vorrà fare dopo la licenza: liceo, istituto tecnico o professionale o formazione professionale.

Istituti tecnici, la Carrozza studia la riforma: si parte dal nuovo orario

Maria Chiara Carrozza

UNA DELLE RIFORME sul  tavolo del ministro della Pubblica istruzione è quella degli istituti tecnici (e  professionali). Sono una dorsale fondamentale dell’istruzione italiana ed  europea, garantendo si tempi della crisi un legame diretto tra i luoghi della  formazione e i luoghi del lavoro.

Ocse. I dipendenti pubblici italiani sono pochi e malpagati

il fatto che gli insegnanti italiani siano tra i meno pagati dell’area Ocse è un fatto risaputo, con lo stipendio di un insegnante al 15esimo anno di carriera pari al 56 per cento di un lavoratore di alto livello del terziario

Scuola, quasi 800mila gli studenti stranieri nelle aule italiane

894551-154826-immigrati

Cresce il numero di studenti con cittadinanza non italiana tra i banchi di scuola, soprattutto grazie all’incremento delle seconde generazioni di immigrati. Nel 2000 erano l’1,7% del totale, ora sono l’8,8%

In arrivo 15 milioni per il wireless a scuola, Carrozza firma il decreto

Maria Chiara Carrozza

Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, ha firmato il decreto che spiega alle scuole come accedere al finanziamento di 15 milioni di euro (5 per il 2013 e 10 per il 2014) previsto dal decreto legge ‘L’Istruzione riparte’ per il potenziamento delle loro connessioni wireless.

Quei seimila docenti dei Conservatori con otto studenti l’uno

Pochi i nuovi licei, formazione musicale nel caos

Hanno lavorato a lungo, i sindacati, perché si aprisse il paracadute: un emendamento firmato da una ventina di deputati democratici e comparso nella legge di conversione del decreto scuola. C’è scritto che 1.120 docenti precari dei Conservatori sono per il momento salvi.

Rifinanziare la ricerca e il diritto allo studio

Francesca-Puglisi-460x250

“Vorremmo che temi così importanti per la ripresa e lo sviluppo del Paese non venissero oscurati in queste giornate”

“Nella legge di stabilità chiediamo alle altre forze politiche e al governo di lavorare insieme a noi per trovare le risorse necessarie, innanzitutto per finanziare la ricerca di base che nel 2014 rischia di trovarsi in un binario morto”.

Stipendi, primo stop alla riforma

Il disegno di legge collegato alla Stabilità sarà riesaminato a uno dei prossimi cdm. Tra le deleghe anche il reclutamento e gli organi collegiali

Fondi per gli studenti, stop al fumo a scuola, mutui per l’edilizia scolastica: ecco cosa prevede il decreto scuola

Il Senato ce l’ha fatta a convertirlo pochi giorni prima della scadenza (era stato pubblicato in Gazzetta il 12 settembre) e quindi non c’è stata nessuna modifica rispetto al testo della Camera. Ecco tutte le novità.

Scuola: Pd, Governo si impegna a ridurre affollamento classi

scuola1

Recepiti due odg dei deputati Moretti, Cimbro, Fioroni. “Abbiamo chiesto al Governo di adottare misure concrete per superare il problema del sovraffollamento scolastico.